Viaggio Nel Mondo

Struffoli napoletani

by Zio on November 15, 2012

struffoli napoletaniSi avvicina il periodo natalizio e in un paese come il nostro ogni regione ha i proprio dolci tipici.

Tra le ricette di Natale tipiche della Campania, più precisamente di Napoli, troviamo senza dubbio i famosi Struffoli.

Queste palline di pasta fritta sono avvolte nel miele e decorate con pezzetti di frutta candita e zuccherini colorati. Ecco come realizzarla:

DIFFICOLTA’: ★★★☆☆ 

Ingredienti:

  • 300 g. di farina
  • 10 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di burro
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 1/2 bicchierino di anice
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1L d’olio di arachidi per friggere

Per condire e decorare:

  • 300 gr di miele
  • 100 gr di scorza di arancia candita
  • 100 gr di scorza di cedro candita
  • 100 gr di zuccherini colorati

Procedimento:

  1. In una ciotola unire il burro precedentemente ammorbidito, la farina, lo zucchero, le uova (precedentemente sbattute a parte con una forchetta), l’anice e il bicarbonato. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso.
  2. Successivamente lasciate riposare il tutto per circa due ore sotto un panno di stoffa per dare il tempo al bicarbonato di reagire in modo da ottenere Struffoli più gonfi e meno croccanti.
  3. Trascorso il tempo necessario preparate il vostro piano infarinato e dividete il composto in palline della grandezza di un’albicocca per lavorarli singolarmente. Iniziate a formare le palline, che non devono superare i 5-7 mm di diametro, una volta cotti, infatti, questo aumenterà.
  4. Prima di cuocerle ricordate di togliere la farina in eccesso. Una volta pronte gettatele nell’olio caldo (non bollente), prestando attenzione a tenerli immersi nella padella in modo che si possano cuocere in modo uniforme e per evitare che rimangano troppo molli.
  5. A parte preparate la pentola di miele, in cui andrete a versare i vostri Struffoli fritti. Il miele deve essere caldo fino al punto di generare una schiuma leggera. Pian piano aggiungete le palline fritte mescolando lentamente in modo che il miele possa unirsi in modo uniforme alla pasta. A questo punto aggiungete metà della frutta candita e degli zuccherini, continuando a mescolare per amalgamare il tutto.
  6. Una volta pronti disponeteli su d’un piatto da portata dandogli la forma di una ciambella e aggiungete la restante metà di zuccherini e canditi sopra la ciambella, per decorarla. Può essere d’aiuto inserire al centro della ciambella un barattolo, per evitare che il miele coli nel centro.
  7. Lasciate riposare il dolce a temperatura ambiente per 2 ore, togliete il barattolo nel centro e il vostro dolce è pronto per essere servito.

Leave a Comment

Previous post:

Next post:

Dolci Ricette è un blog di Viaggio nel Mondo snc P.I. IT07701030962 | email: info@viaggionelmondo.net | Copyright © 2014. Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons